Giornata Internazionale della Guida Turistica. Visite guidate a Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla

Il 21 febbraio si celebra la Giornata Internazionale della Guida Turistica, istituita nel 1990 dalla World Federation of Tourist Guide Associations e promossa in Italia dall’Associazione Nazionale Guide Turistiche.

Per tale data, l’Associazione Guide Turistiche Siena e provincia organizza visite gratuite a Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla, che si estenderanno anche nel fine settimana per favorire la partecipazione del grande pubblico:

Giovedì 21 febbraio dalle ore 14:00 alle ore 18:00

Sabato 23 febbraio dalle ore 9:30 alle ore 12:30

Visite guidate e ingresso gratuiti.​

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi

Chiesa di Santa Maria degli Angeli “il Santuccio”. Proroga della mostra

Prorogata fino al 3 marzo 2019 la mostra “Società di Esecutori di Pie Disposizioni e manicomio di San Niccolò: un legame secolare. Storia dell’ospedale psichiatrico senese attraverso i progetti dei suoi edifici”, ospitata dallo scorso 5 dicembre 2018 nella chiesa di Santa Maria degli Angeli “il Santuccio” e nell’attigua sede della Società di Esecutori di Pie Disposizioni, un tempo parte dello stesso convento.

L’esposizione è promossa dalla Società di Esecutori di Pie Disposizioni Onlus, in collaborazione con Polo museale della Toscana, Pinacoteca Nazionale di Siena, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Siena, Grosseto e Arezzo, organizzata da Opera-Civita.

L’iniziativa rientra nella rassegna degli eventi dedicati alla Memoria dei 200 anni del San Niccolò, promossi dal Comune, Università di Siena, e Azienda USL Toscana Sud Est.

Sono esposti progetti originali, foto d’epoca e documenti d’archivio che illustrano le principali tappe dell’espansione del villaggio manicomiale. Una sezione documenta aspetti della vita all’interno del manicomio oltre i rapporti di questo con la cittadinanza senese.

La mostra è visitabile su richiesta prenotando a pm-tos.pinacoteca-si@beniculturali.it
Tel. +39 0577 281161  +39 0577 286143

Ingresso gratuito, con possibilità di visite guidate su prenotazione al 334 8418736.

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi

Visite guidate a Villa Brandi

A Villa Brandi proseguono le aperture del SECONDO SABATO DEL MESE.

Sabato 9 febbraio 2019 visite guidate alle ore 10.00 e alle ore 12.00.

 

Un’occasione per scoprire gli interni della residenza di Cesare Brandi immersa nella campagna senese, per lui luogo prediletto di ritiro e dimora stabile negli ultimi anni di vita.

“Tutta la mia infanzia fino a che non andai a Firenze a studiare lettere, l’ho passata – sei mesi ogni anno – a Vignano: e per me Vignano è più che una culla, un pezzo d’intestino.” C. Brandi, Siena mi fe’, Aria di Siena

Ingresso e visita gratuiti.
Per prenotazioni: pm-tos.villabrandi@beniculturali.it

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi

CHIESA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI “IL SANTUCCIO”. Mostra “Società di Esecutori di Pie Disposizioni e manicomio di San Niccolò: un legame secolare. Storia dell’ospedale psichiatrico senese attraverso i progetti dei suoi edifici”.

Apertura straordinaria della Chiesa di Santa Maria degli Angeli detta “il Santuccio” (Via Roma 69, Siena) fino al 20 gennaio 2019, in occasione della mostra “Società di Esecutori di Pie Disposizioni e manicomio di San Niccolò: un legame secolare. Storia dell’ospedale psichiatrico senese attraverso i progetti dei suoi edifici”.

L’esposizione è promossa dalla Società di Esecutori di Pie Disposizioni Onlus, in collaborazione con il Polo museale della Toscana, Pinacoteca Nazionale di Siena, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Siena, Grosseto e Arezzo, organizzata da Opera-Civita.

L’iniziativa rientra nella rassegna degli eventi dedicati alla Memoria dei 200 anni del San Niccolò, promossi dal Comune, Università di Siena, e Azienda USL Toscana Sud Est.

La mostra è aperta dal 6 dicembre 2018 al 20 gennaio 2019 nella sede della Società di Esecutori di Pie Disposizioni e nell’attigua chiesa di Santa Maria degli Angeli detta del Santuccio, già facenti parte dell’omonimo convento.

Sono esposti progetti originali, foto d’epoca e documenti d’archivio che illustrano le principali tappe dell’espansione del villaggio manicomiale. Una sezione documenta aspetti della vita all’interno del manicomio oltre i rapporti di questo con la cittadinanza senese.

Ingresso gratuito, con possibilità di visite guidate su prenotazione al 334 8418736.

Orari mostra:
dal martedì al giovedì dalle 10.00 alle 12.30
dal venerdì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 18.30.
Chiusa 1 gennaio 2019.

Dopo il 20 gennaio 2019 è possibile visitare su richiesta la Chiesa di Santa Maria degli Angeli prenotanado a: 
pm-tos.pinacoteca-si@beniculturali.it
Tel. 0577.286143

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi

Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla e Chiesa di Santa Maria delle Nevi. Apertura straordinaria

Dal 17 dicembre 2018, apertura straordinaria con ingresso gratuito di Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla: tutti i giorni, dal martedì al sabato dalle ore 8.15 alle ore 19.15 e lunedì, domenica e festivi dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Dal 9 gennaio 2019, apertura straordinaria con ingresso gratuito anche della Chiesa della Madonna delle Nevi: tutti i mercoledì con orario dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 19.00.

Le due sedi museali normalmente chiuse al pubblico potranno essere una nuova occasione di scoperta e approfondimento di un’altra preziosa parte del patrimonio architettonico e artistico senese durante la chiusura temporanea per lavori urgenti e manutenzione straordinaria della Pinacoteca Nazionale di Siena.

Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla risale alla seconda metà del Cinquecento, commissionato a Bartolomeo Neroni detto “il Riccio” (1515-10/1571) da Scipione di Cristofano Chigi, nato nel 1507, che ricoprì diverse cariche pubbliche quale rappresentante del terzo di Città a partire dal 1532. La postierla altro non era che l’antichissima Porta Oria nella prima cerchia muraria, che venne poi inglobata nel palazzo nell’ampliamento degli inizi del Duecento. Le facciate presentano cornici in arenaria a bugnato attorno alle finestre e alle cantonate. Su entrambi i prospetti campeggia lo stemma Chigi della Rovere, mentre sopra il portone d’accesso è lo stemma Piccolomini, la nobile casata senese che ne divenne proprietaria nel 1785. I saloni e alcune stanze dei due piani nobili del palazzo conservano la ricca decorazione a stucco e ad affresco che Scipione Chigi fece realizzare su sue precise indicazioni dai maestri Marcello Sparti e Bernardo Rantwick.

La Chiesa della Madonna delle Nevi fu eretta tra il 1471 e il 1477 lungo l’antico tracciato della via Francigena per volere di Giovanni Cinughi, primo vescovo di Pienza e membro di una delle più antiche famiglie nobiliari senesi. La chiesa con l’elegante facciata di forme rinascimentali ha  un  interno semplicissimo, illuminato da finestre di delicate proporzioni. La pregevole architettura rinascimentale, a navata unica e due campate coperte da volte a crociera, è riferibile all’operato di Francesco di Giorgio Martini. Sull’altare maggiore si trova il grande dipinto della Madonna delle Nevi, capolavoro firmato e datato da Matteo di Giovanni (1477) che raffigura la Madonna in trono col Bambino fiancheggiati dai Santi Pietro e Giovanni Evangelista e davanti ai Santi Lorenzo e Caterina da Siena. Dietro di loro numerosi angeli che sorreggono vassoi con la neve caduta miracolosamente a Roma il 5 agosto del 358 sul sito dove papa Liberio decise di costruire la Basilica di Santa Maria Maggiore. La predella riporta la storia della nevicata e gli stemmi della famiglia Cinughi. Gli stucchi ai lati dell’altare con San Giuseppe e Santa Maria Maddalena de’ Pazzi sono attribuiti allo scultore senese Giuseppe Maria Mazzuoli (XVIII secolo).

Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla
Via del Capitano, 1 – Siena 
Telefono: +39 0577 41246 

Chiesa di Santa Maria delle Nevi 
Piazza Montanini 1, 53100 Siena
Telefono: +39 0577 41246 

 

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi

Una città ideale, Durer, Altdorfer e i maestri nordici dalla collezione Spannocchi a Siena

Una città ideale
DÜRER, Altdorfer e i maestri nordici dalla Collezione Spannocchi di Siena
Siena, Santa Maria della Scala
14 dicembre 2018 – 5 maggio 2019

Il Santa Maria della Scala di Siena ospita, a partire da Venerdì 14 dicembre, la mostra Una città ideale. Dürer, Aldorfer e i Maestri Nordici della Collezione Spannocchi di Siena curata da Cristina Gnoni Mavarelli, Maria Mangiavacchi e Daniele Pittèri.

L’esposizione, promossa dal Comune di Siena e dal Polo Museale della Toscana, si configura come una tappa del processo di riunificazione dei dipinti della Collezione Spannocchi, donati al Comune nel 1835 e conservati in larga parte nella Pinacoteca Nazionale e nel Museo Civico di Siena, presso il Santa Maria della Scala, secondo quanto previsto nell’ambito dell’accordo di valorizzazione del “Sistema museale cittadino” stipulato fra il Comune di Siena e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali il 29 giugno 2017.

La mostra in attesa dell’auspicata ricomposizione di quella che è senz’altro la più rilevante raccolta senese, sia per l’elevata qualità delle opere che per la storia del collezionismo cittadino, intende proporre una significativa selezione delle opere fiamminghe e ‘nordiche’ della Collezione Spannocchi, esposte in un percorso tematico ed organizzate cronologicamente. L’occasione è data dalla possibilità di ottenere in prestito i due straordinari pannelli di Albrecht  Altdorfer raffiguranti Storie di san Floriano, alla Galleria degli Uffizi dal 1914, ma già facenti parte della Collezione.

Fra i dipinti più importanti, preziosa risulta la tela di Albrecht Durer con il mirabile San Girolamo, firmato e datato 1514, l’elegante Lucrezia di pittore legato alla cerchia di Lucas Cranach, Ladecapitazione del Battista, attribuita ad un artista tedesco collaboratore di Altdorfer e la Torre di Babele, dove l’anonimo pittore indulge nella animata descrizione di un’umanità intenta alle occupazioni più disparate in cui spicca l’imponente costruzione centrale, ricca di ardite soluzioni architettoniche.

La mostra  al Santa Maria della Scala consente di cogliere lo spirito collezionistico che interessò dapprima i Gonzaga a Mantova (da cui proviene parte della collezione) e, successivamente, le famiglie Piccolomini e Spannocchi a Siena. Come dichiara l’architetto Anna Di Bene, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo, “studi recenti hanno evidenziato l’assoluta singolarità della collezione, accresciutasi attorno un nucleo originario appartenente ai Gonzaga, e quindi formata da opere di ambito eterogeneo, nelle quali si rispecchiano le scelte cosmopolite dei proprietari.

L’Europa del Nord costituiva, nei secoli tra il XV e il XVII, un riferimento importante per le corti italiane, che ad essa erano unite non solo da relazioni di tipo commerciale, ma da una fitta rete di scambi culturali, dei quali la Collezione Spannocchi costituisce per Siena una rara fonte di informazioni e testimonianze materiali.”

“L’esposizione  che si deve alla rinnovata collaborazione tra la Pinacoteca Nazionale e il Comune di Siena – spiega il sindaco Luigi De Mossi –  si configura come un evento di particolare importanza per la città, e dal prossimo anno, costituirà una nuova sezione permanente del percorso espositivo dell’antico Spedale arricchendone l’offerta e, soprattutto, consentendo finalmente la piena valorizzazione di un grande patrimonio”.

La mostra è promossa dal Comune Siena, dal Santa Maria della Scala, dal Polo Museale della Toscana- Pinacoteca Nazionale di Siena e dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Siena, Grosseto e Arezzocon il sostegno di Opera -Civita.

Il catalogo è edito da Sillabe, Livorno.

Orari: 
DAL 16 OTTOBRE AL 14 MARZO: (ECCETTO PERIODO  23 DICEMBRE – 6 GENNAIO)
lunedì, mercoledì, venerdì: 10.00-17.00
giovedì: 10.00-20.00
sabato e domenica:  10.00-19.00
martedì: Chiuso

DAL 23 DICEMBRE AL 6 GENNAIO:
tutti i giorni: 10.00-19.00
giovedì: 10.00-20.00
festività (eccetto Natale):  10.00-19.00
25 dicembre 2018: Chiuso

www.santamariadellascala.com/it/

Siena – Santa Maria della Scala
Piazza Duomo 1
tel. 0577 286300 
attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00
infoscala@comune.siena.it
sienasms@operalaboratori.com

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi

Chiusura temporanea della Pinacoteca Nazionale di Siena

Chiusura temporanea della Pinacoteca Nazionale di Siena per urgenti lavori agli impianti e per interventi di manutenzione straordinaria, ma nessun trasferimento delle opere d’arte del museo.

Il Polo museale della Toscana informa della necessità di chiudere temporaneamente la Pinacoteca Nazionale di Siena a partire dal 17 dicembre 2018. La chiusura è imposta dalla esigenza di realizzare urgenti lavori all’impianto di riscaldamento e altri interventi di manutenzione straordinaria, in particolare per rinnovare i servizi igienici e per migliorare la sicurezza del percorso museale, nelle sale di Palazzo Buonsignori Brigidi, sede naturale e privilegiata del museo sin dal 1932. Non è previsto alcun trasferimento delle opere d’arte del museo in altre sedi, se non per prestiti già concessi a mostre, come già sancito dal vincolo di inscindibilità tra palazzo e collezioni d’arte dettato dal decreto di regificazione del 1931.

“La chiusura temporanea della Pinacoteca – dichiara il Direttore del Polo museale della Toscana Stefano Casciu – è una misura necessaria poiché in questo momento, a causa di un guasto ingente alla caldaia, non possono essere garantite le condizioni di benessere ambientale per il pubblico e per il personale in servizio. E’ stata organizzata in contemporanea l’apertura al pubblico di altre sedi museali senesi del Polo museale, Palazzo Chigi alla Postierla e la Chiesa della Madonna delle Nevi, secondo orari che verranno presto diffusi, in modo da offrire ai visitatori e ai cittadini di Siena una possibile alternativa di visita a luoghi solitamente non aperti al pubblico. La riapertura della Pinacoteca avverrà al completamento dei lavori e la data verrà comunicata non appena acquisiti i necessari dati tecnici.”

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi

Villa Brandi chiusura 8 dicembre 2018

Si comunica che sabato 8 dicembre 2018 Villa Brandi rimarrà chiusa al pubbico.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti chiusi

Conversazione con Ferdinando Scianna. L’amicizia con Cesare Brandi.

Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 17.00, Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla, in Via del Capitano 1 a Siena, presenta una conversazione con Ferdinando Scianna, uno tra i più grandi maestri della fotografia italiana e internazionale.

La conversazione, introdotta dal direttore del Polo Museale della Toscana, Stefano Casciu e da Cristina Gnoni Mavarelli, direttrice della Pinacoteca Nazionale di Siena e Villa Brandi, sarà condotta da Denis Curti, curatore della mostra dedicata al maestro a Forlì e da Anna Maria Guiducci, già soprintendente SABAP Reggio Calabria e Vibo Valentia.

L’iniziativa è promossa dal Polo Museale della Toscana in concerto con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Civitas Srl e Civita mostre, in occasione della grande retrospettiva dedicata a Ferdinando Scianna Viaggio Racconto Memoria, in mostra a Forlì presso i Musei San Domenico fino al 6 gennaio 2019.

L’incontro coinvolgerà Ferdinando Scianna in un’interessante conversazione in merito al rapporto di amicizia instaurato col Professore Cesare Brandi, una delle figure di riferimento del giovane fotografo che si formava, negli anni Sessanta, alle lezioni di storia dell’arte tenute da Brandi all’Università di Palermo, apprendendo un modo diverso di raccontare l’arte e il mondo attraverso le immagini.

Nell’occasione verranno presentate alcune fotografie e lettere di corrispondenza inviate dal giovane Scianna al Professor Brandi, pertinenti al fondo manoscritto e fotografico conservato presso l’Archivio Cesare Brandi a Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla.

Ingresso gratuito.

Info: tel.: 0577.41246,

e-mail: pm-tos.pinacoteca-si@beniculturali.it

www.polomusealetoscana.beniculturali.it

www.pinacotecanazionale.siena.it

www.mostraferdinandoscianna.it

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi

Visita guidata a Villa Brandi

A Villa Brandi proseguono le aperture del SECONDO SABATO DEL MESE.

Sabato 10 novembre 2018 visita guidata alle ore 12.00.

Ingresso e visita gratuiti. Per prenotazioni: tel. 0577.221127, e-mail: pm-tos.villabrandi@beniculturali.it

Pubblicato in eventi | Commenti chiusi